0 1

Storia e cultura prendono vita: Granada vi aspetta

Noleggia una bici a Granada!

Finiamo questa settimana con una città particolare: Granada. Probabilmente la associate semplicemente al sud-est della Spagna con le sue belle spiagge. Come vi ho già detto, però, la Spagna ha molto da offrire! Granada ne è la prova: un città ricca di storia ed arte.

granada

Tempi di guerra

Il sud della Spagna è una regione molto particolare. Durante il Medioevo, vi fu una feroce guerra tra Cristiani e Musulmani, varie regioni della Spagna facevano parte dell’impero Musulmano, e Granada fu una Emirato per un periodo. Ma non è questo il posto giusto per occuparsi di certi argomenti, focalizziamoci solo sugli aspetti positivi. Il risultato fu un mix delle due culture, evidente nell’architettura della città.

In realtà, l’aspetto generale della città può farvi pensare che questa non sia la Spagna. Ma hey, più il paese è diversificato, più è interessante, giusto?

Ci sono stato un paio di volte e vi posso assicurare che la città è fantastica! È così piena di vita! Ci sono tante cose da vedere, il tempo passa sempre così in fretta. La città è perfetta per una visita estiva ma durante l’inverno è molto bella, meno gente significa meno tempo in coda! Potrei scrivere tutto il giorno riguardo la città, ma mi concentrerò su due punti interessanti che mostrano il contrasto di entrambe le culture.

L’Emirato

Alhambra significa “La rossa” in Arabo. Questo edificio venne usato come fortezza nel IX Secolo. Durante la guerra, venne usato come rifugio dalla classe intellettuale. Dopo la guerra, il Re di Spagna dichiarò l’edificio come suo. Nonostante ciò, rimase fortemente influenzato dallo stile Mori, caratterizzato dall’incredibile numero di ornamenti, come moltissimi archi, presenti semplicemente a livello decorativo, ma non supportanti nessun peso. Troverete parole scritte in tutto l’edificio, in corsivo: sono poesie e preghiere. I modelli sulle pareti vi ipnotizzeranno, forme perfette che fluiscono sulle pareti. La simmetria di questi è notevole. In linea generale, questo edificio è il massimo esponente dello stile Mori ed è stato estremamente ben conservato nel corso degli anni.

Il palazzo del monarca

L’Alhambra è una visita obbligatoria per tutti, letteralmente tutti in città. Ma ehi, è per questo che è così affollata. Quindi, se vuoi qualcosa di più rilassato dopo, allora andate a visitare la Cappella Reale di Granada situata nel cuore della città, accanto alla cattedrale; caratterizzata da un predominante stile spagnolo-gotico, con alcune influenze Mori.

Nel 1492 la Spagna “scoprì” l’America ed ottenne il controllo totale della penisola (che anno, uh?). Nel 1505, il monarca dichiarò che questa cappella sarebbe diventata il luogo di sepoltura per i monarchi. È speciale perché è la prima volta che un monarca ha voluto essere sepolto nel sud della Spagna. Oggi, vi si trovano le tombe anche di Isabella I di Castiglia e Ferdinando II d’Aragona.

Entrate e controllate le colonne, le finestre ed i dipinti. Alcune delle opere furono date direttamente dai monarchi alla Cappella.

Bonus: il Regno di Dorne

Un altro motivo per cui Granada è così affollata, è il Trono di Spade. Con 10 milioni di spettatori per episodio, non c’è da stupirsi che la serie TV abbiamo avuto un forte impatto sulla cultura popolare. Ogni luogo mostrato nella serie è stato riempito da migliaia di fan. Molti degli edifici della città vennero usati per le scene filmate a Dorne. Sono sicuro che riuscite ad immaginarvi Oberyn Martell che passeggia accanto a voi.

Se state preparando la vostra visita a Granada, scriveteci a info@bimbimbikes.com. Saremo lieti di ascoltare la vostra storia! E taggateci su Instagram o Facebook  per vincere uno sconto, #bimbimbikesadventures!

Erick

Erick

è in fila all’Alhambra.

post social media right size

Noleggia una bici a Granada!

Spread the love
0 1