0 0

Houffalize, la capitale della MTB

Houffalize si trova nelle Ardennes belga ed è conosciuta per tre cose in particolare: numero 1 la birra; numero 2 gli spettacolari percorsi MTB; numero 3 l’evento internazionale su bici da corsa “Liege – Bastogne – Liege”.

Nel paesino si respira un’atmosfera piacevole. Tea room, café, pub, cappelle e chiese antiche completeranno il vostro soggiorno ardennino!

Il centro

Un giro in paese è piacevole per tutte le fasce d’età. Andate a vedere la chiesa romanica Sainte-Catherine d’Alexandrie. Costruita nel XIV secolo, ha una storia unica. Durante la rivoluzione francese fu proibita la sua frequentazione, il che portò al suo declino. Fu anche danneggiata pesantemente durante la II GM, ma come potrete vedere, è tornata in piedi!

Poco fuori dal paese, all’inizio della foresta (“Forêt” in francese), c’è una cappella molto bella, Notre-Dame de la Forêt. Nel 1656, il testamento di Jean Thieskin, volle che si costruisse una cappella per nostra-signora-Forêt – quindi, in onore della foresta di Houffalize! Anche la cappella è stata restaurata molte volte, mantendo sempre il tipico stile “Maasland-ish”.

Gli appassionati di storia, sapranno sicuramente che le Ardenne furono invase durante l’omonima offensiva dalle truppe tedesche. L’offensiva delle Ardennes, o la “Battaglia di Bulge” devastarono i paesi delle Ardenne, tra cui Houffalize. Più di 350 abitazioni furono rase al suolo.

Per una sosta istruttiva, andate a vedere il carro armato Panther Mark, l’originale usato dai tedeschi per invadere Houffalize. Il carro armato al momento non si trova più in città in quanto è stato spostato per manutenzione alle caserme di Bastogne, vicino a Houffalize. Una scusa per visitare anche questa città e il suo museo interattivo sulla guerra al Bastogne Barracks Museum.

tank

@ Bastogne War Museum

I dintorni

A Achouffe, a mezz’ora in bici da Houffalize, troverete la città natale di una delle birre belga più famose – già, quella con gli gnomi sull’etichetta: La Chouffe! Potete fare un tour nella Brasserie d’Achouffe, oppure solo bere tranquillamente una bella birra fresca dopo il vostro giro in bici !

Un altro prodotto naturale che scorre nella regione della Vallonia, è il fiume Ourthe. L’Ourthe è un affluente della Mosa. Conferisce un paesaggio naturale molto bello, oltre a rendere i percorsi in bici ancora migliori. Ma prima di andare più nello specifico con questi ultimi, vi parlerò dei paesaggi naturali creati dall’Ourthe.

Parchi

Vi consigliamo il Parco Naturale dei 2 Ourthes. Con i suoi 76.000 ettari, copre un area molto vasta caratterizzata da molte rocce e alti alberi, perfetti per un’ appagante corsa in MTB. L’area è molto umida e verde e ha una gamma di paesaggi diversi. Passando da grandi aree erbose, a alte ripide e fitte foreste piene di corsi d’acqua. Se prendete il sentiero che va in cima a  Le Herou godrete di bellissimi panorami ! Il parco e l’Ourthe come sfondo e meravigliose vallate. Lontani dalla società, in un paesaggio incontaminato, è un’esperienza indimenticabile.

Un altro prodotto dell’Ourthe, anche se non naturale ma artificiale, è il Lago Nisramont. Il lago è un effetto secondario della Diga Idro-Elettrica. La diga è sicuramente meritevole di una visita e inoltre al  lago potete fare kajak, nuotare o pescare. E ovviamente fare un barbecue o un picnic.

forest snow river

Non dimenticatevi dei ruscelli, e che le rocce sono scivolose. Meglio non inzupparsi i vestiti e/o farsi male!

Come avrete intuito, Houffalize è un luogo fiabesco! Perché è perfetto per la mountain bike? Perché ci sono molti ostacoli e terreni montagnosi sia per esperti che per principianti. Quindi quando sciegliete il percorso, assicuratevi di essere abbastanza esperti. I percorsi possono essere sia su asfalto che su sterrato; gli alberi potranno essere caduti e le rocce possono essere non stabili. Quindi se non avete almeno un po’ di tecnica, potreste probabilmente cadere. Assicuratevi anche la vostra bici sia in ottime condizioni.

Ci sono 6 percorsi ufficiali in Houffalize, divisi in categorie diverse secondo la difficoltà. Andate all’ufficio turistico e vi daranno una mappa e tutte le informazioni necesarie sui percorsi!

Route 1 Gialla– 18 km – 315m – Facile

Questo è il percorso più semplice e corto dei 6 di Houffalize. Non è molto elevato e i sentieri sono molto ampi.  Quindi è buono per fare un po’ di pratica, per fare un giro in compagnia e vedere la natura.

Route 2 Blu – 26,2 km – 599m – Medio

Questa discesa è molto appagante e ha una salita piuttosto tecnica con rocce non stabili e sentieri stretti. Può essere impegnativo per i principianti

Route 3 Rossa– 34,8 km – 821m – Impegnativa, tecnica

Il percorso più lungo e ad altezza più elevata. Con una lunghezza di 35 km, dovete essere in ottime condizioni in quanto ci sono anche salite ripide e discese strette con parti molto tecniche.

Route 4 Rossa– 35 km – 680m – Difficile, ma non tecnica

Con tratti ampi e dritti, (e alcuni anche asfaltati) questo non è certamente il percorso più tecnico. Alla fine ci sono molte rocce  e tratti accidentati quindi diventa un po’ più pericoloso!

Route 5 Blu – 27,9 km – 537m – Medio

Questo percorso è per l’80% non lastricato ed è adatto al ciclista di medio livello, con molta energia! Ci sono diverse salite ripide (anche del 10%), belle parti attraverso la città e la foresta. Comunque è fattibile da tutti.

Route 6 Verde – 21,5 km – 584m – Difficile e tecnica

Questa strada è non lastricata per l’85% ed è la più tecninca di tutte le 6. Come nella route 2, c’è una salita che è stretta, ripida e instabile. Alla fine del percorso supererete la Brasserie d’Achouffe. Prendete una buona birra per festeggiare la vostra vittoria sulla Route verde!

Comunque, ricordatevi di controllare se siete in stagione di caccia, perché altrimenti i percorsi saranno chiusi!

Houffalize merita sicuramente una visita se avete voglia di scoprire in bici le verdeggianti Ardennes.

Taggateci nelle vostre foto sui nostri social media  e non dimenticate di lasciare una recensione della vostra esperienza di noleggio!!

Noleggia una bici a Houffalize!

Danny Bui Duc

Translation by Fiammetta Pellone

Spread the love
0 0