0 0

La selvaggia e avventurosa Bolivia

Noleggia una bici in Bolivia!

Ci sono angoli di questo pianeta dovete potete trovare avventure, paesaggi selvaggi e pace. Mai sentito parlare del Bolivia? Lasciatevi guidare in alcuni dei posti più belli del Bolivia che meritano di essere visti almeno una volta nella vita. Soddisfa la tua sete di adrenalina!

La location è tuttobolivia

La Bolivia si trova nel cuore del Sud America, circondata da Brasile, Cile, Argentina, Peru e Paraguay. E’ perfetto! Perchè? Se fate un viaggio con il vostro zaino in spalla in Sud America, molto probabilmente attraverserete il Bolivia, o se visitate una delle nazioni vicine, i voli vanno a circa 100€! La Bolivia non è una delle nazioni più sviluppate, vi sembrerà di essere tornati indietro di qualche decina d’anni. Questo porta anche dei vantaggi però: il cibo è economico, puoi mangiare anche per 1.50€. I trasporti sono anch’essi economici, i bus che collegano le varie città costano 4€ in media. L’unica cosa con cui potreste avere difficoltà è la lingua: la maggior parte parla Spagnolo o un dialetto. Meglio imparare qualcosa di Spagnolo o portarsi un dizionario 😉

Adrenalinabolivia

Oh La Paz…E’ la capitale della nazione. Si trova in fondo ad una valle ricoperta di case. La popolazione è cresciuta così tanto che la parte in periferia ora si chiama El Alto. Uscendo da La Paz vi è la Death Road. Collega La Paz alla regione dello Yungas. E’ una delle strade più pericolose al mondo. Nel 2011, vi furono più di 114 incidenti. Alla fine di questa strada troverete piccoli villaggi e miniere d’oro.

La strada costeggia un lato delle montagne. Queste hanno una vegetazione molto fitta, durante la mattina è sempre molto nebbioso e, a causa della pioggia, le frane sono molto comuni. Solo in questa strada, la guida è a sinistra, in modo che da vedere chiaramente il bordo. Se cercate adrenalina, questo è il posto giusto. Potete anche prendere una bici e seguire la strada, dovrebbe “andare bene” se non vi avvicinate troppo ai lati.

boliviaLittle Copacabana

Vicino a La Paz, si trova il Lago Titicaca, il lago più in alta quota del mondo. In realtà, quasi tutto quello che si trova qua può essere classificato come “il più alto (…)” e molto probabilmente sarebbe vero. In ogni caso, questo lago è circondato da case colorate ed in estate le colline diventato verdi, rendendo la vista ancor più spettacolare. Questo posto è comunemente chiamato Little Copacabana

Metà del lago fa parte della Bolivia, mentre l’altra metà è Peruviana. A causa dell’altitudine, l’acqua del lago rimane fredda anche durante l’estate. Precisamente, la media annuale è 16°C. Se vi trovate lì, visitate anche le isole vicine: Isla del Sol e Isla de la Luna. Leggende narrano che il Dio Viracocha (Mitologia Inca) creò il Sole e la Luna da quelle isole. Entrambe oggi sono abitate e ricche di rovine antiche.

Nella vallebolivia

C’è una città nel centrò nella nazione, Cochabamba. Situata nel cuore di una valle, è una città piena di vita, e, nonostante non sia la capitale, molte aziende si sono stabilite qui. E’ ricca di verde, alberi ad ogni angolo, parchi e non molti grattacieli. La trovo veramente fantastica, non troppo popolata, non troppo poco. Abbastanza varietà di cibi da soddisfare appieno il vostro palato. Oh, e non posso lasciarvi senza ricordarvi di provare un pò di street food. Potete trovare venditori carrettini in qualsiasi angolo della città, alcuni con patatine fritte, altri con salsicce, altri ancora con ottimi sandwich..ed altri…altri hanno tutto quanto…

Lasciatemi introdurre Pique Macho: probabilmente il miglior patto della nazione. Vi sono patatine, salsicce, carne, uova, cipolle, pomodori e peperoncino. E’ un peccato di gola, sicuramente non salutare, ma è da provare assolutamente almeno una volta. Specialmente perchè non lo troverete da nessun’altra parte. Il piatto è originario di questa città, quindi ancor più speciale.

Come avete visto, la Bolivia ha molto da offrire. Rilassatevi sul lago più “alto” del mondo, provate la cucina locale e perdetevi tra i sentieri di questa nazione e andate a conoscere la cultura e la gente del posto.

Saremmo più che lieti di condividere la vostra esperienza, quindi mandateci un’email e raccontateci tutto! E non dimenticatevi di taggarci con l’hashtag #bimbimbikesadventures! Non vediamo l’ora di sapere tutto quanto!

Erick

Erick

è riuscito a superare a stento la Death Road.

post social media right size

Noleggia una bici in Bolivia!

Spread the love
0 0