0 0

Yucatán: una location da sogno

Noleggia una bici a Merida!

Se ancora non siete andati in Messico…beh che state aspettando? C’è così tanto da vedere! Le città sono piene di vita e il loro mix di culture vi affascinerà certamente. Ed oltre alle città, dovete visitare anche il resto del Paese. Lo Yucatán è famoso per Merida e le sue spiagge, probabilmente ne avrete già sentito parlare, ma non potete perdervelo!

YucatánPiscine nascoste

Parliamo di cenotes. Sono delle cavità terrestri con una pozza d’acqua in fondo. Il terreno è stato eroso dall’acqua per secoli, il che spiega la presenza d’acqua. C’è una piccola differenza tra una normale cavità ed una cenote. A proposito, se siete in giro per lo Yucatán, andate a vederli. È l’area del Messico con il maggior numero di cenotes. Oggi, alcune aziende organizzano tour per vedere questi cenotes, saranno in grado di fornirvi tutto quello che serve: corde, guide e caschi, se necessario.

Come potete capire, ora sono diventati attrazioni turistiche. Un paio di secoli fa, era completamente diverso. I nativi usavano questi buchi per far uscire l’acqua. Non sembra una cattiva idea. Se avessero visto queste acque cristalline, sarebbero andate avanti e l’avrebbero bevuta o…sacrificato la gente per onorare gli dei. Questo in realtà è qualcosa che è accaduto davvero nei cenotes.

La loro profondità varia, in alcuni potrete solo bagnarvi i piedi, in altri si può fare addirittura snorkeling. Ognuno di essi è unico.

Oh, e state attenti ai pipistrelli 🦇

YucatánRovine magiche

Chichen Itza è una località archeologica, una serie di rovine con templi, case e questa piramide. Perché queste rovine sono ancora in piedi? Come per tutti i resti del passato ancora salve, è stato un posto molto importante. Questo era, a quel tempo, la capitale della regione per i Maya. Tuttavia, gli esperti sostengono che queste rovine presentano modelli e stili architettonici che non corrispondono a quelli Maya al 100%, il che potrebbe significare migrazione.

E ancora, alcuni dicono che probabilmente la piramide (l’attrazione principale) è stata utilizzata talvolta per sacrifici umani. La verità è che non lo sapremo mai con certezza. La cosa migliore che si può fare per comprendere il passato è informarsi da varie parti e poi trarre le proprie conclusioni.

E non pensate nemmeno ad arrampicarvi: qualcuno ci ha provato, ma è caduto ed è morto. Da allora, è proibito. Inoltre, anche se il luogo è in rovina, ci sono ancora nuove scoperte. Un paio di anni fa hanno scoperto un cenote proprio nella profondità della piramide!

YucatánRitorno in città

Oh Merida, la città principale dello Yucatán offre posti perfetti per rilassarsi e fare le cose con calma. Visita Park Santa Ana, una chiesa bellisima circondata da piccole case colorate. La costa della città è seguita da un torrente di palme e case coloniche, niente di troppo alto, senza grattacieli. Il servizio è ottimo, troverete piccoli bar e ristoranti in tutta la costa. Sai che un luogo è ottimo quando i turisti decidono di trasferirsi. E poiché è molto turistico, molte persone parlano inglese, quindi niente da temere.

 

 

 

 

Lo Yucatán ha sicuramente qualcosa da offrire. Sia che vogliate imparare qualcosa, esplorare l’area o semplicemente rilassarvi in spiaggia, questo è il posto perfetto. Come ho detto all’inizio: perchè ancora non siete andati in Messico? Va bene qualsiasi scusa: scambio, anno sabbatico, gita di famiglia…basta che ci andiate!

Ci piacerebbe condividere la vostra esperienza, quindi mandateci un’email e raccontateci la vostra storia! Potete anche taggarci sui social media con l’hashtag #bimbimbikesadventures!

Erick

Erick

ha fatto una campagna su kickstarter per visitare lo Yucatán

post social media right size

Noleggia una bici a Merida!

 

 

Spread the love
0 0